Mercoledì 20 Luglio – Ore 22:30

Acquista il Biglietto

 

D’ZIC TRIO 

Carmine Ioanna – fisarmonica, voce (italia)
Eric Capone – piano, balafon, oud, voce (france)
Vim Zabsonre’ – percussioni, chitarre, voce (burkina faso)

 
Ritorna al Festival Carmine Ioanna, il fisarmonicista che ha stregato il pubblico nella scorsa edizione, aprendo il concerto di Paolo Fresu; lo fa portando con se 2 compagni di strada il francese Eric Capone al piano, Vim Zabsonre’ percussionista del Burkina Faso; l’approccio è jazz, di quello più libero e di pancia, ma il repertorio è formato da composizioni originali e da rivisitazioni di brani tradizionali, dell’Africa e dell’Irpinia.
un incontro tra tre personalità molto simili ma con esperienze e vissuti diversi, che si raccontano usando come priorità la comunicazione, portando l’ascoltatore per mano in un viaggio che parte dai villaggi africani e passa per l’Italia rurale dell’Irpinia, con colori che spaziano dal jazz alla world music.