Atina Jazz Festival

32esima edizione “Le musiche del mondo“

Atina Jazz Festival 2017 – dal 30 giugno al 6 agosto 2017

32esima edizione “Le musiche del mondo“

Torna, per la XXXII edizione, Atina Jazz Festival, la rassegna che  si svolge dal 1986 nello splendido scenario della valle di Comino in provincia di Frosinone, e che rappresenta un appuntamento tanto atteso in tutto il  centro/sud.

Ad aprire la rassegna un’anteprima d’eccezione: il concerto del pianista siriano Aeham Ahmad – che ha commosso il mondo suonando sotto le bombe di Yarmouk, campo profughi vicino Damasco – nel suggestivo scenario dell’Abbazia di Montecassino, simbolo della pace e della rinascita.

Un evento di tale portata apre l’edizione 2017 del festival, dedicato alle musiche dal mondo. Tante e di livello internazionale, infatti, saranno le suggestioni artistiche e musicali che animeranno Atina e la Valle di Comino in occasione della kermesse, per il quarto anno consecutivo si svolge sotto la direzione artistica di Antonio Pascuzzo.

Dalla Siria all’Italia, da Cuba al Portogallo gli artisti incanteranno il pubblico invitandolo a viaggiare con loro, ogni artista un mondo, ogni serata una diversa suggestione musicale ed emotiva. Complice la particolarità delle location, scelte ad hoc per essere esse stesse parte della narrazione, del viaggio emotivo e musicale attraverso il quale ogni artista accompagna il suo pubblico.

Infatti, oltre alla location storica del festival, ossia il palco principale di Piazza Marconi ad Atina, altri anfratti e luoghi di particolare suggestione, ospiteranno concerti ed eventi collaterali.

La programmazione di quest’anno si svolge dal 30 giugno al 6 agosto, di seguito il programma.

15 Luglio

ore 21 – € 25,00

FABIO CONCATO & PAOLO DI SABATINO TRIO

18 Luglio

ore 21 – € 15,00

MARIALY PACHECO & JOO KRAUS – “DUETS”

19 Luglio

ore 21 – € 15,00

MAFALDA ARNAUTH

20 Luglio

ore 21 – € 15,00

MATTHEW LEE

ore 23 – ingresso gratuito

I DeCalamus

21 Luglio

ore 21 – € 25,00

MUSICA NUDA, PETRA MAGONI E FERRUCCIO SPINETTI

22 Luglio

ore 18 – ingresso gratuito

ENSEMBLE A CURA DEL CONSERVATORIO LICINIO REFICE DI FROSINONE

ore 20 – ingresso gratuito

TRANSUDANZA

passeggiata con musica dal sito di Prati di Mezzo (Picinisco) al Pascolo di Forestella

I concerti proseguono ad agosto:

5 Agosto

ore 22 – € 15,00

SOTTO LE STELLE

albergo diffuso di Picinisco

SIMONA SCIACCA

con Alessandro Chimenti (chitarra) e Mauro Menegazzi (fisarmonica)

6 Agosto

ore 21 – ingresso gratuito

Lago Di Posta Fibreno

Orchestra NTJO

concerto galleggiante sul lago

Atina Jazz Festival Val di Comino “di Luce Propria”

Seguendo una strada già intrapresa nelle precedenti edizioni, il festival si apre all’intero territorio della valle del Comino, scegliendo,  per i  concerti di agosto, location naturalistiche e paesaggistiche di particolare suggestione e bellezza. Lo scopo è di aggregare le realtà presenti sul territorio in modo che siano un insieme organizzato di istituzioni, associazioni e imprese a produrre il festival attraverso un’offerta integrata di beni e servizi di qualità, legati all’intero territorio, alla sua identità, alle risorse ambientali e culturali.

100 Abbonamenti con la formula “Non Ci Piove” per tutti concerti del festival 50 euro

In caso di pioggia – ove la direzione e l’artista constatassero l’impossibilità del rinvio della data, il concerto si terrà all’interno della sala delle cerimonie del palazzo ducale di Atina e l’ingresso sarà riservato ai soli possessori dell’abbonamento

DO UT JAZZ

Anche quest’anno Atina Jazz Festival sarà caratterizzato dalla formula del DOUTJAZZ, prerogativa e fiore all’occhiello della rassegna.

Si tratta di un’originale proposta di rapporto tra il festival e il territorio per la quale Atina Jazz Festival ha ricevuto un premio al MEI nel 2014. Tramite un accordo con gli esercenti che aderiscono all’iniziativa, le persone che ceneranno nei ristoranti o dormiranno negli hotel aderenti potranno con una sola spesa ottenere anche il biglietto omaggio del concerto.